Press "Enter" to skip to content

Centro Universitario Cattolico

Il Centro Universitario Cattolico (CUC) è stato costituito a partire da due iniziative che, proprio per l’analogia degli scopi perseguiti, furono poi fuse per intervento della Santa Sede. È appunto questo il contenuto dell’incarico che, con lettera del 18 ottobre 1977, la Segreteria di Stato attribuisce a Mons. Maverna, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana (CEI). Nasce così il CUC, che si configura come nuova articolazione della stessa CEI: il regolamento individua nel Segretario Generale della CEI il Presidente del CUC.

Il CUC eroga ogni anno borse di studio a giovani laureati, che aspirino a proseguire gli studi e le attività di ricerca per inserirsi nella carriera accademica.
Le borse di studio sono annuali e rinnovabili fino a raggiungere una durata massima complessiva di tre anni.


Il CUC non si propone solo il sostegno economico a giovani meritevoli e promettenti, ma soprattutto intende offrire loro, attraverso incontri periodici, occasioni di confronto culturale e di formazione spirituale. Le attività principali prevedono:

  • l’incontro estivo residenziale, che si tiene generalmente nel mese di luglio, in cui i borsisti presentano i propri lavori di ricerca ai colleghi e al Comitato Docenti;
  • l’incontro della Domenica delle Palme;
  • eventuali altri momenti di formazione e di crescita durante l’anno;
  • l’incontro del I anno, generalmente alla fine di novembre, come momento di benvenuto e di conoscenza tra i nuovi borsisti.